et-loader

C’era una volta uno stagno dove le rane dormicchiavano, cacciavano e ogni sera cantavano insieme. Un giorno qualcosa cadde nello stagno e la prima rana che riuscì a scovarlo si ritrovò con una corona in testa. Così divenne regina: non poté più bagnarsi le zampe né cacciare le mosche e si piazzò su una grande foglia in compagnia dei suoi lacchè. Ma all’annuale esibizione di tuffi, la più grande tuffatrice dello stagno emerse dall’acqua senza corona.
Una favola pungente che racconta la velleità e l’arbitrarietà del potere.

Temi: destino, potere, labilità della fortuna.

Booktrailer su Youtube

Premi

Vincitore premio nazionale di letteratura per l’infanzia “Gigante delle Langhe” 2014/2015, Sezione libro illustrato – link originale

Peso0.35 kg
Dimensioni37 × 27 × 1 cm
Età

Formato

,

Pagine

Pubblicazione

,

Potrebbero interessarti anche...