et-loader

Una donna, che non ha mai amato le piante, vede nascere nel suo giardino un bellissimo fiore bianco, e se ne innamora. Si prende cura di lui ogni giorno, e man mano che il tempo passa, vede nascere altri fiori bianchi simili a lui, e ne è felice. Col passare del tempo però, iniziano ad appassire, fino a scomparire del tutto. La donna aspetta a lungo il loro ritorno, ma un giorno li vede fiorire non più nel suo giardino, ma in quello accanto.
Una metafora sul senso dell’amore e sulla sua fuggevolezza, che lo rende ancora più prezioso quando c’é.

Temi: iniziazione, amore, sublimazione.

Booktrailer su Youtube

Premi

Selezionato al “21ème Prix Littéraire Tatoulu” 2015 • link originale

Peso 0.35 kg
Dimensioni 37 × 27 × 1 cm
Età

Formato

,

Pagine

Pubblicazione

Interviste agli autori:

Potrebbero interessarti anche...